Tesseramento

 

Iscrizioni 2018 

(*) Si ricorda che per la prima iscrizione servono 2 foto tessera e la compilazione del  documento di iscrizione  da richiedersi in Segreteria o alla Reception.

(**) L’ordinario che ha almeno 2 figli iscritti al sodalizio, dal 2° figlio in poi, se giovani, pagheranno solo 9,00 €.

 

  

Considerazioni sul senso di appartenenza al CAI 

Prima di parlare di numeri volevo fare alcune considerazioni sul senso di appartenenza al CAI (Club Alpino Italiano).

Sono convinto che l’appartenenza al CAI permetta l’avvicinamento tra persone anche tra loro molto diverse, cementando nel comune interesse rapporti di amicizia e che ciò sia reso possibile dal sentirsi liberi di partecipare all’attività di un’associazione che ha iscritto nel proprio statuto l’interesse per la natura e di una sana attività fisica.

Se la libertà di partecipazione può costituire uno dei principali punti di forza, trovo interessante anche osservare come occorra impegnarsi personalmente mettendo a disposizione anche solo una piccola parte del proprio tempo libero per essere “dentro la vita dell’associazione”, poiché il contributo di molte individualità diverse, può permettere il raggiungimento di migliori risultati.

Sono inoltre convinto che è su queste basi che l’attività della nostra Sottosezione deve svilupparsi, contemplando sia attività sportive che culturali e/o di formazione.

Per quanto concerne il Tesseramento 2015, attualmente siamo arrivati a 113 iscritti che superano, seppur di poco, i soci iscritti formalmente lo scorso anno (109) ma sono al di sotto del numero di iscritti veri, che comprendevano una quota registrata direttamente dalla Sezione di Reggio E. (in totale nel 2014 i soci erano 123).

Ad una buona percentuale di nuovi soci, vecchi soci che sono rientrati o soci trasferiti da altre sezioni (circa il 30%) fa da contro altare un’alta percentuale di soci che, al momento, non hanno rinnovato il bollino (circa il 25%).

Questi numeri  sono sicuramente legati, almeno in parte, agli effetti del contesto socio economico che stiamo vivendo, ma credo anche che il piacere di essere soci CAI non è da ricercarsi esclusivamente nella partecipazione alle uscite a calendario ma anche nel sentirsi coinvolti personalmente alle diverse iniziative che completano e allargano i nostri orizzonti grazie proprio all’attività della Sottosezione.

Dobbiamo quindi lavorare sull’organizzazione e la divulgazione delle attività, mantenere disponibilità ed impegno, diffondere anche ad altri le nostre esperienze facendo leva sulla comune passione per la montagna.

Sono sicuro che lavorando su più fronti e guardando verso il futuro con attività di sensibilizzazione e di coinvolgimento del maggior numero di persone, sarà possibile ottenere risultati positivi per un’attività di ineguagliabile contenuto come quella che propone il CAI.

Grazie per l’attenzione.

CAI Novellara

Giordano Lusuardi

Reggente Sottosezione di Novellara

 

DIECI BUONI MOTIVI PER DIVENTARE SOCI C.A.I.

  1. Impari a conoscere la montagna e ad affrontarla con preparazione e prudenza frequentando i corsi del CAI: Escursionismo Giovanile, Escursionismo, Scialpinismo, Ciaspole, Ferrate, Alpinismo.
  2. Conosci persone nuove che collaborano in uno spirito di amicizia.
  3. Testimoni il rispetto dell’ambiente montano imparando a conoscerne i problemi.
  4. Ricevi informazioni costanti tramite il sito www.cai.it o https://cainovellara.wordpress.com/, con aggiornamenti e newsletter tempestivi.
  5. Puoi partecipare alle attività della Sezione: a viaggi, raduni ed attività culturali, corsi per adulti e bambini, escursioni.
  6. Ricevi la rivista del CAI e puoi consultare on line la rivista LO SCARPONE.
  1. Durante le attività organizzate dalla Sezione sei assicurato contro gli infortuni, e per i danni che potresti involontariamente causare a terzi, o a cose ed animali; ti saranno rimborsate tutte le spese per attività di ricerca, salvataggio e recupero a tuo favore (ivi compreso l’elicottero), in Italia e nei paesi Europei, sia in attività organizzata dalla Sezione, sia in quella tua personale (per maggiori informazioni sulle polizze consultare http://www.cai.it/index.php?id=764).
  1. Puoi avere sconti nei rifugi del CAI e delle associazioni gemellate in tutta Europa.
  2. Usufruisci dell’esperienza di persone preparate con cui andare in montagna.
  3. Potrai usufruire di sconti e agevolazioni nei negozi convenzionati con la sezione CAI di Reggio Emilia. Visita, per  maggiori informazioni, il sito www.caireggioemilia.it .

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...