I video

Rassegna “Tra le Vette e il Cielo”

4a Edizione

Sabato 18 febbraio 2017

Il video della serata con

Maurizio Maggiani

Scrittore e giornalista

 

locandina-maurizio-maggiani

 

“Dal mare alle montagne una storia fatta di tante storie”

Dal mare alle montagne, una storia fatta di tante storie è il titolo dell’incontro. Maurizio Maggiani, scrittore e giornalista, grande cultore della tradizione orale, ha scritto libri, canzoni, monologhi. Tra i suoi romanzi ricordiamo Il coraggio del pettirosso, con cui ha vinto i premi Viareggio Rèpaci e Campiello, La regina disadorna, con cui ha vinto i premi Alassio e Stresa, e Il viaggiatore notturno con cui ha vinto il Premio Strega e l’Hemingway. Il libro Il Romanzo della Nazione, un’idea che ha nutrito per più di un decennio, ha vinto i premi Elsa Morante 2015 e Anthia 2016. Nel suo ultimo libro, La zecca e la rosa. Vivario di un naturalista domestico (Feltrinelli), illustrato da Gianluca Folì, parla di gatti, uccellini, campi e orti, di tenerezza dei mattini e violenza dei cieli e accompagna dentro le piccole cose, quelle che rendono la vita migliore, più semplice e più vera. Come giornalista e commentatore cura rubriche all’interno del quotidiano genovese Il secolo XIX, su Il Fatto del Lunedì e scrive per La Stampa e per Il Sole 24 Ore. Maurizio Maggiani in La zecca e la rosa si racconta così: “Sono nato in un paese di campagna nel cuore della miseria degli anni cinquanta, sono stato cresciuto alla confidenza con tutto ciò che ha vita e va bene per la vita, chi mi ha educato aveva più parole per le piante e le bestie che per i cristiani, mi è stato insegnato a guardare e ascoltare e odorare e toccare ogni creatura e capire cosa ne veniva di buono e cosa di cattivo, evitando con cura di disturbare Creato e Creatore. Niente era mio, ma sono stato principe degli orti e barone dell’uva fragola, re dei fossi e granduca dei pesciolini che ci nuotavano dentro. Sono tornato a vivere nella campagna, i miei vicini sono tutti quanti contadini e continuano a parlare più volentieri con le creature che con i cristiani, a parte la miseria è tutto quanto rimasto più o meno allo stesso modo. E allo stesso modo prendo e vado per fossi e orti a toccare, ascoltare, guardare e odorare, considerare l’infinito universo di ciò che vive, evitando di disturbare. A meno che, metti, non mi ritrovi tra i peli la zecca assassina”. È nato a Castelnuovo Magra e conosce molto bene Garfagnana, Apuane e Appennino (e spesso, come in Meccanica celeste, sono nelle storie).

 

 

 

 

lin00208

Filmato di Vittorio Zannini sul giro nelle Valli di Novellara

Potrete rivivere la splendida escursione nelle Valli di Novellara di Domenica 6 Novembre 2016.

Un grazie di cuore a Vittorio Zannini per lo splendido lavoro.

Buona visione.

 

 

lin00208

17 Settembre 2016

Festa Perù al Rifugio Sgabo

Il filmato relativo alla festa, montato ottimamente da Sergio Gibellini “amico degli amici del

Rifugio Sgabo”.

 

lin00208

Martedì 22 Marzo 2016

Teatro “F. Tagliavini” – Novellara

Il mito di Jerzy Kukuczka raccontato dalla moglie Cecylia

Kuk_

image005_   image0001_

 

 

 

lin00208

 

 

 

rumiz-copia_

 

 

 

lin00208

 

Matilde

 

 

 

 

lin00208

 

LOC. De Stefani 2015

 

 

 

 

 

lin00208

 

 

De Stefani-page-0

 

 

 

lin00208

 

Nagià Grom

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...