I Tesori della nostra Terra – Seconda Edizione – sabato 11 maggio 2019 – sabato 18 maggio 2019 – sabato 1 giugno 2019

 

Il primo appuntamento di Sabato 11 maggio 2019 con l’iniziativa “Alla scoperta dei Tesori della nostra Terra”, saremo a Campagnola in compagnia della prof.ssa Olga Guerra che ci guiderà alla visita della chiesa di Sant’Andrea del Castellazzo e dell’Olma secolare di Campagnola Emilia.

La chiesa del Castellazzo dedicata a Sant’Andrea apostolo è l’unica parte ancora esistente di un complesso formato da un castello e una corte del X secolo. La chiesa di Sant’Andrea sorge sull’antico rialzo di terreno che ancora sovrasta di un paio di metri la campagna.

L’Olma secolare, alta quasi 30 metri e con un tronco di sei metri di diametro, è morta il 12 settembre scorso alla veneranda età di 300-400 anni. L’Olma di Campagnola era utilizzata per sostituire gli olmi dei filari. Ecco perché da tutti i campagnolesi (e non solo) è ricordata al femminile, come una madre.

Ritrovo ore 15.00 presso Piazza Roma (davanti al Municipio di Campagnola Emilia).

Per ragioni organizzative è necessario dare comunicazione della partecipazione ai seguenti numeri 347.1657696 Graziella 348.2701475 Marzia
tesori-della-terra-2019_Web

Anche quest’anno il Cai Novellara ha in programma tre itinerari tematici lungo i sentieri della storia del territorio. Con la Prof.ssa Olga Guerra si visiterà:

Sabato 11 maggio 2019 la chiesa di S. Andrea del Catellazzo e l’Olma secolare (decaduta)  a Campagnola Emilia,  con il Prof. Francesco Fava

Sabato 18 maggio 2019, la ristrutturata Villa Aurelia , già Corte Gonzaghesca a Reggiolo e con Gabriele Fabbrici, direttore del museo “Il Correggio”.

Sabato 1 giugno 2019 il Casino di Sopra a Novellara.

Gli appuntamenti sono aperti a tutti, non è necessaria l’iscrizione ma solo la comunicazione della partecipazione ai referenti Graziella 347.1657696 e Marzia 348.2701475 o tramite mail all’indirizzo cainovellara@gmail.com

 

SEPARATORE-LINEA-ARANCIO

 

A proposito di “Alla scoperta dei Tesori della nostra Terra” 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo queste splendide righe di Gaia, una giovane di Reggio Emilia, che ha partecipato alle 3 uscite dell’iniziativa organizzata dalla ns. Sottosezione.

Grazie mille Gaia.

“Sono una ragazza molto giovane, 20 anni, e i giornali li leggo su Internet. Quando però, un mese fa, mi capitò di prendere in mano il giornale cartaceo che ancora tutti i giorni mia nonna acquista, e di sfogliare le pagine fino ad arrivare a quel trafiletto sul Cai Novellara e le sue passeggiate alla scoperta dei tesori della Bassa reggiana, credo oggi si sia trattato di una felice coincidenza. Mi percepisco come una ragazza della mia età e del mio tempo, e proprio per questo vorrei consegnare un piccolo messaggio ai miei coetanei: siamo una generazione di sognatori, ma tanto nell’allegria quanto nelle difficoltà, non dimentichiamoci di sognare nel passato. Non permettiamoci di dimenticare le nostre radici, di ignorare la bellezza dei luoghi dove siamo nati e cresciuti, anche se distese di campi, canali e capannoni, magari nella calura estiva, magari nella nebbia invernale, non ci sembrano così attraenti; non chiudiamoci gli occhi all’immaginazione, non temiamo di prendere una carraia e vedere i campi coprirsi di boschi medievali, castelli aprirsi possenti sullo sfondo delle montagne lontane, Matilde e il suo seguito di cavalieri percorrere fieramente i loro feudi; assaporiamo la gioia di giungere presso una villa quasi nascosta, scrigno di tesori segreti, e immaginarci al seguito dei festanti nobili Gonzaga, quei Gonzaga che vivono in noi, nella nostra storia e soprattutto nel nostro futuro.

La bellezza di uno sguardo nel passato, del coraggio di scoprire il fascino dei nostri luoghi apparentemente così scontati, non la si può mettere su Instagram.

Ma la si mette nel cuore, e la si porta con sé per una vita.

Gaia”

Inviato da iPhone

 

SEPARATORE-LINEA-ARANCIO

 

L’articolo é stato pubblicato l’11 Maggio 2013 su La Gazzetta di Reggio.

Buona lettura.

 

Articolo_120519_Web

 

SEPARATORE-LINEA-ARANCIO

 

Articolo in uscita su Il Borgo relativo alla prossima iniziativa “Alla scoperta dei Tesori della Nostra Terra”.

pag22B_Web

pag23_WEb

 

SEPARATORE-LINEA-ARANCIO

 

Articolo pubblicato oggi (24/04/2019) su “Lo Scarpone”, l’organo on-line del CAI,

Alla-scoperta-dei-tesori-de

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Archivio Eventi, Escursioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...