18 Novembre 2018 – Bergamo “la città dei Mille

Locandina-Bergamo-bassa_Web

Bergamo Alta (o Città Alta) è il fulcro della città antica; interamente cinta dalle Mura veneziane cinquecentesche rappresenta il “cuore storico” di Bergamo, con porte, torri, vicoli medievali, ma anche i verdi giardini della Rocca, da cui lo sguardo spazia sui colli e sulla pianura e le chiese ricchissime di opere d’arte: tutto ci regala un’atmosfera unica. Bergamo è stata recentemente inserita nel Patrimonio dell’Umanità Unesco capofila di altre cinque città del Mediterraneo sede di fortificazioni veneziane. L’ itinerario di mezza giornata si snoda tra i luoghi simbolo della Città Alta: Piazza Vecchia, la piazza civica con le sedi del potere civile, tra cui il duecentesco Palazzo della Ragione e la Torre del Campanone; piazza Duomo, su cui si affacciano importanti edifici religiosi: la Cattedrale, la Basilica di Santa Maria Maggione, la rinascimentale Cappella Colleoni e il Battistero, tutti ricchi di opere d’arte di inestimabile valore. Durata: ca. 2 h 30’

Bergamo Bassa da sempre rappresenta il centro delle attività e dei commerci cittadini, ma di certo non è solo questo: per molti sarà una sorpresa scoprire la vera identità di questa area, meno famosa di Città Alta ma altrettanto affascinante, dove la storia millenaria dei borghi e la modernità del centro piacentiniano si fondono in un unico armonioso complesso urbano. Il centro è solcato dal Viale Papa Giovanni XXIII, dedicato al papa bergamasco, che collega la stazione ai propilei neoclassici di Porta Nuova, che dal 1837 segnano l’ingresso in città. Un lungo viale che permette di arrivare al cuore pulsante di Bergamo, costituito da Piazza Vittorio Veneto e Piazza Matteotti e dominato dalla Torre ai Caduti; a pochi passi ecco il palazzo Frizzoni, sede del Comune, e la suggestiva statua al Partigiano, opera dell’artista bergamasco Giacomo Manzù. Seminascosto, e sconosciuto ai più, il Chiostro di Santa Marta, oggi inglobato in un edificio privato, che ricorda l’esistenza di un antico monastero domenicano. La visita prosegue con una passeggiata lungo il Sentierone, il bellissimo viale alberato che attraversa da tempo immemore la Città Bassa da est a ovest; da non perdere la piazzetta Dante con la sua bella fontana settecentesca, un tempo fulcro dell’antica fiera di Sant’Alessandro, il Palazzo di Giustizia e il Palazzo della Banca d’Italia, entrambi realizzati da Piacentini all’inizio del XX secolo e il Palazzo della Camera di Commercio, opera che porta la firma dell’architetto bergamasco Luigi Angelini. Merita assolutamente una visita anche la chiesa di San Bartolomeo, nel cui interno è custodita un’opera di immenso valore, la Pala di Martinengo (1516), opera di Lorenzo Lotto. Sul Sentierone si affaccia anche il Teatro Donizetti, dedicato al celebre compositore bergamasco, uno dei più antichi teatri stabili italiani, con la sua facciata monumentale e la ricca stagione di spettacoli. Alle estremità orientali ed occidentali della città, i due borghi storici di Pignolo e San Leonardo, che rappresentano le vie storiche della Città Bassa, sede da sempre dei commerci e delle attività cittadine. Durata: ca. 2 h 30’

Ore 12.30-14.00 Pranzo presso Rifugio in Città del CAI Bergamo (http://www.caibergamo.it/content/rifugio-citt%C3%A0-0) Menù tipico fisso € 20.00 a persona: Antipasto – Primo piatto – Dolce. Bevande e caffè. Necessaria conferma.

Orario di partenza : ore 7,00 da piazza Unità d’ Italia Novellara con pullman.

Arrivo a Bergamo : ore 9,15

Rientro previsto : ore 20,00

Quota di partecipazione per uscita con pullman 52 posti: Soci CAI € 35,00 Non soci CAI € 45,00 La quota comprende il servizio pullman e i biglietti di ingresso alla Basilica di S. Maria Maggiore e il biglietto A/R della funicolare per la Città Alta. Oltre alla visita città sempre accompagnati da guida turistica.

NB: Il termine delle iscrizioni è fissato per Venerdì 9 Novembre 2018 con versamento di € 20,00 di caparra. Se non sarà raggiunto il numero minimo di iscrizioni per effettuare l’uscita con il pullman la gita sarà annullata e la caparra restituita.

Per informazioni : Giordano Lusuardi 329-2330389

Per prenotazioni : Graziella Calzetti 347-1657696

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Archivio Eventi, Escursioni e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...