Domenica 11 Novembre 2018 – Castello di Carpineti-Monte Fosola

Locandina-Carpineti111118_W

Mappa Carpineti-111118_Web
Bellissimo itinerario autunnale, nel medio Appennino Reggiano, con interessanti spunti storicoarchitettonici, paesaggistici e naturalistici. L’itinerario si snoda in gran parte lungo il crinale intercorrente tra il Castello delle Carpinete ed il Monte Fosola. Il percorso ha inizio nel centro storico di Carpineti, proprio di fianco alla nuova Chiesa Parrocchiale, da dove si prende il tratto del Sentiero Matilde (qui anche Via Matildica del Volto
Santo) che in questo punto coincide con l’antica strada di collegamento tra Carpineti e il Castello. Il sentiero si inoltra nel bosco di castagni e sale sempre ripidamente, arrivando al crinale, dove intercetta il Sentiero Spallanzani proprio sotto il Castello, raggiungibile in poche decine di metri passando per le cortine murarie che sovrastano “mammelloni” d’erosione. Il Castello delle Carpinete (o di Carpineti) occupa la sommità di un’aspra guglia arenacea che domina un ampio tratto delle valli del Secchia (a Sud) e del Tresinaro (a Nord). Fu costruito nei secoli X e XI e fu uno dei pilastri difensivi del sistema di fortificazioni di Matilde di Canossa. Oggi rappresenta sicuramente una delle mete matildiche di maggior prestigio, per la maestosità dello scenario, con il piccolo borgo castellano, dominato dalla torre del mastio del castello, arricchito dalla bella chiesa romanica di S.Andrea e per gli spettacolari scorci panoramici che si aprono sulle alte cime dell’Appennino Reggiano. Dal Castello si ritorna verso il bivio precedente con il Sentiero Matilde che saliva da Carpineti, però si prosegue ora verso sud-ovest, lungo l’antica via di crinale, probabilmente risalente al medioevo. In questo tratto il Sentiero Matilde e il Sentiero Spallanzani coincidono. L’ambiente è caratterizzato da boschi di castagno, faggio e roverella, alle pendici del Monte Banzola. Dopo poco si lascia a sinistra il Sentiero Matilde, che scende verso la Val Secchia e si mantiene il percorso di crinale, che prima attraversa il piccolo casolare della Crocetta e poi risale i fianchi settentrionali del Monte Fòsola. Il sentiero, che in questo tratto attraversa una zona che nel passato ha restituito importanti esemplari di fossili marini, prosegue poi fino alla borgata di Cà Fosola, presso una sella prativa, caratterizzata dalla presenza di due grandi faggi gemelli e soprattutto dall’ampio panorama verso le vette dei monti Ventasso, Cusna, Nuda, Prampa e Pietra di Bismantova. Da qui si può seguire una carrareccia che in pochi minuti porta alla vetta del Monte Fosola, preceduta da una grande croce installata in occasione del Giubileo del 2000 e oggi conosciuta anche per l’installazione di una “panchina gigante”, opera di designer e scultori. A questo punto il nostro itinerario prevede di tornare sui nostri passi, seguendo in senso contrario il Sentiero Spallanzani e ritornando alla borgata di Crocetta e poi alla Sella di Villaprara, da dove scendiamo a sinistra, verso nord, lungo un tratturo che scende ripidamente attraverso secolari castagneti sul versante nord-occidentale del Monte Fosola. Il percorso raggiunge prima la borgata di Campovecchio, poi quella di Regigno, quella di Riana (con alcune antiche case a torre) e infine la sorprendente San Donnino, posta sulle rive del Tresinaro, meta della nostra escursione (da dove poi ci si organizza per il recupero delle auto lasciate a Carpineti). Dal punto di vista ambientale e paesaggistico, la zona si distingue per un fascino tutto suo, dovuto in particolare ad una vegetazione varia e rigogliosa. La terra è ondulata in piccole colline, plasmate lungo i secoli anche dal lavoro paziente dell’uomo. Di notevole interesse è la chiesa parrocchiale, collocata in una posizione isolata tra i prati. Già nominata nel 1191, fu voluta, secondo la tradizione, dalla contessa Matilde: presenta, infatti, specie nel portale, tutti i caratteri stilistici del periodo canusino.

Partenza: Carpineti

Difficoltà: E – Escursionistico. Itinerario su sentieri e mulattiere senza difficoltà tecniche, E’ richiesto un minimo di predisposizione alle camminate di lunga durata.

Durata: 5,5 ore circa Dislivello salita: 500 m. circa Dislivello discesa: 600 m. circa

Segnavia: Sentieri CAI: Sentiero Matilde/Via Matildica del Volto Santo e Sentiero Spallanzani, oltre a tratturi, carrarecce e mulattiere non segnalate. Altitudine dell’escursione: tra 490 m. e 1000 m.

INFORMAZIONI UTILI

Equipaggiamento obbligatorio: zaino, scarponi da escursionismo, acqua (1,5 lt circa) e cibo per le soste/pranzi al sacco, giacca impermeabile e/o mantella, adatte anche a temperature invernali, pile o maglione pesante, pantaloni da escursionismo, copricapo. Equipaggiamento consigliato: guanti, cuffia, occhiali da sole.

Pranzo: al sacco.

Orario di partenza: Novellara, Piazza Unità d’Italia, ore 7.30 Arrivo a Carpineti: ore 9.00 Inizio escursione: ore 9.15. Fine Escursione: ore 16.30 Rientro previsto a Novellara: ore 18.00

Per informazioni: Giorgio Galli 335.5618177

Per prenotazioni: Graziella Calzetti 347.1657696

Quote di partecipazione: Soci CAI € 5,00 Non Soci CAI € 10,00 Bambini Soci CAI gratuito Bambini Non Soci CAI € 5,00

NB. Per i non soci CAI è necessario avere conferma entro il Mercoledì precedente la data dell’uscita per poter effettuare l’assicurazione. Oltre questo termine non sarà più possibile procedere all’iscrizione. I minori di 18 anni debbono essere obbligatoriamente accompagnati da persona garante e responsabile.

La quota NON COMPRENDE: il viaggio da e per la località di partenza; il pranzo e tutto quanto non espressamente indicato. L’itinerario potrà variare in relazione alle condizioni meteorologiche e ambientali, oltre che per qualsiasi ragione legata alla sicurezza dei partecipanti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Archivio Eventi, Escursioni e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...